Di una pagina dedicata al matrimonio LGBTQ non ci dovrebbe essere bisogno. Né in questo sito, né in nessuna altra parte. Un matrimonio è l’unione di due persone che si amano, indipendentemente dal loro orientamento sessuale, dalla loro religione, dalla loro razza o da qualunque inutile parametro si voglia usare per trovare differenze dove non ce ne sono.



Per l’organizzazione di un matrimonio serve esperienza e professionalità e non me ne potrebbe importare di meno delle tue preferenze sessuali.

Importa invece dei tuoi gusti, di quello che sogni per il vostro matrimonio, della vostra personalità e delle emozioni che provate, ora che avete detto sì all’amore.

Fingere che sia tutto tranquillo sarebbe assurdo. Ricordiamoci in quale paese viviamo e quale siano le chiusure mentali che piano piano si stanno alleggerendo.

Ci sono alcune difficoltà quando si organizza un matrimonio per una coppia LGBTQ, per esempio:

È facile scontrarsi con fornitori omofobi o che non danno il meglio di sé in caso di matrimonio gay (e possono chiedere un sovrapprezzo per il “disturbo”)
Tutti sembrano dare per scontato che un matrimonio gay debba essere stilisticamente sopra le righe ma questo è un altro pregiudizio inutile. Non esiste un evento sopra le righe ma esistono persone che giudicano con metri di giudizi opinabili.

Esiste una figura che può dare una mano con la sua esperienza e buon gusto ma che in Italia trova difficoltà ed è IL\LA WEDDING PLANNER.
Tutti si cimentano ad organizzare il proprio evento ma magari nella loro vita non hanno mai organizzato neanche un aperitivo.

CONSIGLIO: Affidati ai professionisti.

Ecco alcuni dei motivi per cui avere dalla tua parte un o una wedding planner è molto utile:
Parlare con i fornitori non è una cosa semplice, infatti è facile fraintendersi. E’ proprio qui che interviene la bravura del o della wedding planner che riuscirà ad evitare incomprensioni.
FONDAMENTALE: sapere con precisione al minuto cosa accadrà nell’evento più importante della tua vita!


Ogni matrimonio ha i suoi punti critici e il lavoro di ogni Wedding Planner è studiare e mettere in atto delle strategie per risolverli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.